info@borioliebianchibrokers.it     +39 0323 53973

Category : Novità

Abolizione tacito rinnovo – QUANTA CONFUSIONE!

  • B & B Brokers
  • 28 giugno 2017

Stanno girando notizie su giornali e TV evidentemente pubblicate da incompetenti in materia!

Per questo motivo cerchiamo di fare chiarezza.

Le notizie che girano, soprattutto sul web, sono quasi sempre del tutto, o quasi, inesatte e quindi sempre da verificare.
Come altresi “l’uomo della strada” fa quasi sempre confusione tra polizze “auto” e le altre polizze Danni!

Perché non proviamo a stare nel merito della questione relativa alla tacita proroga?

Proviamo a fare chiarezza:

L’emendamento approvato la scorsa settimana in Commissioni congiunte Finanze e Attività Produttive, ripristina quanto vietato dal senato nel DDL Concorrenza, e cioè la tacita proroga nel ramo danni AD ECCEZIONE della RC Auto per la quale invece RIMANE il divieto di tacita proroga.

Ci interessa ulteriormente evidenziare come la riduzione dei premi medi RC Auto registrata nell’ultimo quinquennio e certificata da Ivass, non dipende dal divieto della tacita proroga, ma esclusivamente dal fatto che nello stesso periodo il costo medio dei sinistri e la loro frequenza si sono ridotti significativamente.

Del resto l’eventuale ripresa degli aumenti del costo dei sinistri comporterà comporterà un aumento di premio RC Auto anche in costanza ed indipendentemente dal divieto di tacita proroga.

In tutti gli altri rami danni, ad esclusione della RC Auto, il divieto della tacita proroga comporterebbe da parte dell’assicurato la rinegoziazione delle condizioni di polizza ad ogni scadenza annuale anche se volesse rimanere con la stessa compagnia.

Basti pensare alle polizze sanitarie, di responsabilità civile per le PMI o per i liberi professionisti, soprattutto se colpite da sinistro, a quali aumenti smisurati si troverebbero a far fronte?

Con questo emendamento viene ripristinato un principio nei rami danni, ad esclusione della RCAUTO, che è vigente in tutta Europa proprio perché ritenuto a favore del Consumatore!

Con questo emendamento TUTTI gli Assicurati con polizza RC Auto continueranno “a scegliere in piena libertà l’assicurazione più conveniente e pagare meno” perché la loro polizza RC Auto continuerà ad essere senza tacita proroga.

Come scrisse Shakespeare 400 anni fa: Much Adoe About Nothing -Molto Rumore per Nulla.